Libretto di impianto

I l libretto impianto non si riferisce più come una volta solo alla tua caldaia è il nuovo documento che censisce TUTTI gli impianti presenti nel tuo immobile, sia l’impianto di riscaldamento sia l’impianto di raffrescamento. E non è finita qui! Da febbraio 2014 il libretto impianto è subordinato alla compilazione del Rapporto di Efficienza Energetica.

La normativa impone che in occasione degli interventi di controllo e manutenzione, oltre al libretto impianto da compilarsi a carico del manutentore debba essere compilato anche il RAPPORTO DI EFFICIENZA ENERGETICA SOLO PER:
impianti per la climatizzazione invernale con potenza termica utile nominale complessiva non minore di 10 kW;
impianti per la climatizzazione estiva con potenza frigorifera utile nominale complessiva non minore di 12 kW (cioè circa 41000 BTU se ti è più comodo).


Libretto di Impianto: un documento unico

E’ quindi un unico documento, in cui sono racchiuse tutte le caratteristiche e soprattutto lo stato di salute degli impianti della tua abitazione, compresi gli impianti ad energia rinnovabile, come pannelli solari e pompe di calore.

Andranno inseriti tutti i controlli e le verifiche che periodicamente si eseguono sui dispositivi. Ogni tipologia di impianto deve avere quindi un diverso rapporto di controllo compilato.

Ovviamente va fatto sia per gli impianti nuovi sia per quelli già esistenti. Per le nuovi installazioni, sarà l’installatore ad occuparsi dell’inserimento dei nuovi apparecchi. Per gli impianti esistenti se ne occuperà il manutentore o il terzo responsabile.

La compilazione può essere cartacea o digitale e a seconda delle Regioni, il compilatore può aggiungere delle schede aggiuntive, per eventuali ulteriori dati richiesti.

La normativa può variare da Regione a Regione

La Regione Piemonte valutano la frequenza delle manutenzioni (pulizia, analisi) delle caldaie e dei climatizzatori ed effettuano quindi anche verifiche con controlli a campione.

Sono previste delle sanzioni per chi non è in regola con il possesso e la compilazione del Libretto e con l’esecuzione di regolari controlli periodici. Per il responsabile dell’impianto si parla di una cifra da 500 a 6000 euro.

Per il manutentore che comunica in maniera non corretta o incompleta l’esito dei controlli periodici la sanzione può variare da 1000 a 6000 euro.

Da ottobre 2014 è obbligatorio redigere il Libretto Impianto relativo all’impianto di riscaldamento e raffrescamento del tuo immobile.

Con i dati di questo libretto noi della Lucas Impianti, provvederemo ad eseguire la registrazione dell’impianto in via telematica che ti permette, in un secondo momento, di richiedere l’attestato di prestazione energetica.

L’Attestato di Prestazione Energetica va richiesto ad un professionista qualificato, in grado di fare una valutazione energetica del tuo immobile: ricordati che senza l’attestato di Prestazione Energetica un contratto di compravendita o di locazione è legalmente nullo!

SEI IN REGOLA?

Non preoccuparti: la messa in regola del Rapporto di efficienza energetica e la compilazione e registrazione del Libretto Impianto sono questioni di cui possiamo occuparci noi esperti manutentori!

Il libretto impianto verrà registrato nel portate del Catasto Impianto della Regione Piemonte. Con questa registrazione ogni libretto avrà il codice il CODICE IMPIANTO. Con questo codice tu potrai richiedere al professionista la compilazione dell’Attestato di Prestazione Energetica.

A cosa serve l'attestato di prestazione energetica APE? È obbligatorio?

Redigere l’ APE secondo la normativa vigente: DECRETO 26 giugno 2015 (Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici).

Viene ribadita l’obbligatorietà dell’APE in caso di passaggio di proprietà (compravendita di un immobile) o locazione onerosa dell’immobile (affitto dell’immobile a terzi).

Nel caso di offerta di vendita o di locazione, i corrispondenti annunci, effettuati tramite tutti i mezzi di comunicazione commerciali, dovranno riportare gli indici di prestazione energetica dell’involucro, l’indice di prestazione energetica globale dell’edificio o dell’unità immobiliare, sia rinnovabile che non rinnovabile, e la classe energetica corrispondente.

<>L’Attestato di Prestazione Energetica APE diventa, quindi, uno strumento di chiara e immediata comprensione per la valutazione, in relazione alla prestazione energetica dell’immobile, della convenienza economica all’acquisto e alla locazione.

Costituisce altresì un efficace strumento per la valutazione della convenienza nella realizzazione di interventi di riqualificazione energetica dell’immobile stesso.

Vuoi saperne di più? Chiamaci subito al numero 011 0748563 oppure contatta subito la nostra ditta di Torino Lucas Impianti per essere ricontattato da uno dei nostri esperti! Lascia i tuoi dati e risponderemo a tutte le tue domande sul tuo impianto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Preventivo
close slider

Richiedi un preventivo gratuito sulla tua caldaia

Contatta subito Lucas Impianti per un preventivo di intervento sull'impianto di casa tua. Operiamo a Torino e in tutta la provincia portando la nostra assistenza di alta qualità, altamente professionale ed efficiente. Fidati di Lucas Impianti. Scrivici per essere ricontattato.